Agarte presenta: Deisa Centazzo

Deisa Centazzo è un’artista italiana la cui esperienza artistica si lega radicalmente ad una profonda curiosità e ad una estrema sensibilità nei confronti della natura, alla sua protezione, conservazione e valorizzazione tramite lo studio e l’utilizzo di tecniche innovative nell’ottica di un’arte che sia ad impatto zero.

Artista Deisa Centazzo nel suo studio

Alcune informazioni biografiche:

 

Laureata in scultura presso l’Accademia di Belle Arti di Verona, ambiente in cui comincia a sperimentare con pigmenti vegetali (aspetto che in seguito diventerà centrale per il suo lavoro), si approccia ad una visione dell’arte il cui obiettivo è quello di proporre un rinnovato slancio verso quella forza creatrice, quella Madre Terra alla quale forse per troppo a lungo si è mancato di rispetto, così si cimenta in un’arte terapeutica, attenta al tema dell’eco-sostenibilità ( o “eco-friendly”), e del cruelty-free e quindi del rispetto per l’ambiente.

Partecipa ad un gran numero di mostre, eventi ed esposizioni internazionali delle quali in particolar modo si segnalano i seguenti interventi: nel 2007 comincia a creare illustrazioni per turbine eoliche e pannelli solari (alcune delle quali verranno acquisite dal V&A Museum di Londra ed un’altra stampata dal WWF), inoltre partecipa ad un progetto sostenuto dalle Nazioni Unite riguardante la produzione di acqua potabile utilizzando energia solare e l’umidità dell’aria (del quale realizzerà delle illustrazioni).

Sviluppo della sua carriera:

Dopo la partecipazione alla Biennale di Venezia nel 2011 e dopo le precedenti esperienze, l’artista decide di concentrare la sua attenzione esclusivamente sulla salute, sul benessere e sulla riconnessione con la natura:

“Penso che prendersi cura della natura sia in parte prendersi cura anche delle persone”

Il suo lavoro prosegue poi in Inghilterra, dove nel 2013 fonda come progetto di beneficenza e volontariato Magic Dye House, progetto che diventerà parte essenziale della sua futura produzione e tutt’ora attivo nella zona dei Castelli Romani, progetto con il quale si dedica maggiormente nella decorazione e abbellimento dei giardini fuori dalle strutture ospedaliere (occupandosi di piantare piante e fiori tintori e portando la sua arte tra le corsie, apportando significativi miglioramenti all’esperienza dei pazienti e allo stesso tempo contribuendo alla conservazione della flora locale).

Di tutti i lavori spiccano in particolar modo le sciarpe dipinte a mano ed i quadri dipinti con pigmenti naturali minerali e provenienti da piante tintorie coltivate dall’artista stessa.

Quadri Deisa Centazzo nello studio

In conclusione..

 

Deisa Centazzo è un’artista con esperienza nazionale ed internazionale che presta molta attenzione alle tematiche sociali e propone la propria arte come eco-sostenibile, filantropica e volta al benessere. Oltre alla lunga lista di eventi, mostre ed esposizioni alla quale ha partecipato, che ne costituisce un curriculum fitto ed importante, vi è una produzione attenta e particolareggiata che predilige tecniche naturali e ad impatto zero.

2 commenti su “Agarte presenta: Deisa Centazzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I Prodotti.